Rifiuti: Campionamenti, caratterizzazione e analisi

“La città di Leonia rifà se stessa tutti i giorni: ogni mattina la popolazione si risveglia tra lenzuola fresche, si lava con saponette appena sgusciate dall’involucro, indossa vestaglie nuove fiammanti, estrae dal più perfezionato frigorifero barattoli di latta ancora intonsi, ascoltando le ultime filastrocche che dall’ultimo modello d’apparecchio.
Sui marciapiedi, avviluppati in tersi sacchi di plastica, i resti di Leonia d’ieri aspettano il carro dello spazzaturaio.”

Tratto da Le città invisibili (Leonia) di Italo Calvino

La normativa italiana relativa ai rifiuti è in continuo mutamento. L’aggiornamento e il contatto con gli enti preposti ai controlli sono condizioni imprescindibili per poter fornire un servizio di qualità.
I rifiuti sono generalmente di natura eterogenea, la caratterizzazione è fondamentale per la corretta attribuzione del codice CER e per l’individuazione delle frasi di pericolo.
Il campionamento dei rifiuti svolto da un ente indipendente rispetto al produttore, al trasportatore, o allo smaltitore attribuisce valore e veridicità alle analisi svolte.
Gli enti di controllo richiedo sempre maggiore trasparenza in tutte le fasi di caratterizzazione del rifiuto, quindi il verbale di campionamento deve essere rispondente alla norma UNI 10802/2013, con documentazione fotografica, schede di sicurezza degli eventuali prodotti utilizzati e tutte le informazioni necessarie per definire il destino del rifiuto.

In questo processo EST può fornire diversi servizi:

  • Campionamento secondo la norma UNI 10802/2013 e redazione di verbale conforme alla formazione di un campione rappresentativo;
  • Esecuzione di analisi merceologiche sulle componenti elementari;
  • Esecuzione di analisi fisiche (densità, potere calorifico, punto di infiammabilità);
  • Esecuzione di analisi chimiche (metalli pesanti, solventi, idrocarburi, IPA, PCB/PCT);
  • Determinazione della caratteristica di pericolosità;
  • L’analisi degli eluati per lo smaltimento/recupero.

L’affiancamento nella gestione dei rifiuti in tutti i suoi aspetti richiede un approccio multidisciplinare per rispondere alle necessità della normativa.