Dispositivi di Protezione Individuali regolamento CLP SINP sicurezza sul lavoro

Dispositivi di Protezione Individuali (DPI): pubblicato il nuovo regolamento europeo Focus sui DPI di terza categoria

In materia di Dispositivi di Protezione Individuali (DPI), dobbiamo registrare un’importante novità: la pubblicazione del “Regolamento (UE) 2016/425 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 marzo 2016, sui dispositivi di protezione individuale e che abroga la direttiva 89/686/CEE del Consiglio”, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 31 marzo 2016. Un provvedimento legislativo che, a differenze delle “direttive”, non ha bisogno di alcun recepimento da parte degli stati membri, e quindi, nei tempi previsti,…

SDS monitoraggio della formaldeide classificata cancerogena Rischio formaldeide

Schede Dati di Sicurezza (SDS): checklist proposta da Regione Lombardia

In materia di rischio chimico, e soprattutto di corretto utilizzo delle sostanze chimiche da parte delle imprese utilizzatrici, assume una fondamentale importanza l’acquisizione e l’esame della Scheda Dati di Sicurezza, in sigla SDS. Un documento ancora più importante, alla luce delle recenti innovazioni regolamentari europee (REACH e CLP). In questa ottica, dobbiamo segnalare un utilissimo e pratico strumento tecnico di verifica, messo a punto da Regione Lombardia, Laboratorio di approfondimento Rischio Chimico: la “Linee guida…

jobs act decreto depenalizzazioni

Decreto depenalizzazioni (D.Lgs 08/2016)

Nulla cambia in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, come pure in materia ambientale

Il 6 febbraio 2016 è entrato in vigore il cosiddetto Decreto depenalizzazioni, ovvero il Decreto Legislativo 15 gennaio 2016 n. 8, recante “Disposizioni in materia di depenalizzazione, a norma dell’articolo 2, comma 2, della legge 28 aprile 2014, n. 67”, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 17 del 22 gennaio 2016. Per quanto di nostro interesse, l’Allegato I del citato decreto, richiamato dall’articolo 1 comma 3, esclude esplicitamente da depenalizzazioni, il Decreto Legislativo 9 aprile 2008…

OT-24 INAIL Decreto Legislativo 81/2008

OT-24 2016: online la guida INAIL per la compilazione

L’INAIL ha reso disponibile sul proprio sito la “Guida alla compilazione del modello OT-24 per l’anno 2016”, ovvero uno “sconto” con il quale l’istituto vuole premiare, ogni anno, le aziende e imprese che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa in materia, in primo luogo il Decreto Legislativo 81/2008. In pratica, è prevista una riduzione del “premio Inail”…

Prevenzione delle patologie muscolo scheletriche connesse con movimenti e sforzi ripetuti degli arti superiori: le nuove Linee guida della Regione Lombardia

Con Decreto n. 7661 del 23 settembre 2015, Regione Lombardia ha pubblicato le “Linee Guida Regionali per la prevenzione delle patologie muscolo scheletriche connesse con movimenti e sforzi ripetuti degli arti superiori”, in aggiornamento al Decreto Direttore Generale Sanità n. 3958 del 22/04/2009. Un documento di sicura utilità pratica, tenuto conto che, a livello normativo, non esistono disposizioni di legge cogenti, ma solo prescrizioni di carattere generale, con l’obbligo generale, del datore di lavoro, di…

jobs act decreto depenalizzazioni

Dal Ministero del Lavoro l’aggiornamento del Decreto 81/2008, con le novità del Jobs act

Il Ministero del Lavoro ha reso disponibile, sul suo sito, il testo coordinato del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, aggiornato a settembre 2015, ovvero con tutte le ultime novità introdotte dai decreti attuativi del Jobs Act. Un aggiornamento importante e atteso dagli operatori e dalle aziende, poiché negli ultimi mesi si sono succedute numerose – e diremmo troppe – modifiche, il più delle volte in modo non organico e “occasionale”. Queste le novità…

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo Codice di prevenzione incendi

Pubblicato il DM 03/08/2015 "Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell'art. 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139"

Il 20 agosto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 192 – Supplemento Ordinario n. 51, il decreto del Ministro dell’Interno 3 agosto 2015 recante “Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell’art. 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139”. L’importante provvedimento, che entrerà in vigore il  novantesimo  giorno successivo alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, ovvero il 18 novembre 2015, si prefigge l’obiettivo, come riferito dal Corpo Nazionale dei Vigili…

siti contaminati rischio chimico

Bonifica siti contaminati: una linea guida per la valutazione dei gas interstiziali

In materia di bonifica dei siti contaminati, disciplinata dal Titolo V Decreto Legislativo 152/2006, una delle conseguenze della contaminazione del terreno e/o delle acque sotterranee, è la migrazione di sostanze volatili pericolose, in genere di origine organica (COV), verso la superficie. Tale processo, denominato “vapor intrusion” (intrusione di vapori), è tale per cui le sostanze chimiche volatili presenti nel suolo superficiale, nel suolo profondo e/o nelle acque sotterranee, migrano attraverso il suolo insaturo, raggiungendo gli…

legionella torri di raffreddamento

Legionellosi: un “Accordo Stato Regioni” definisce lo stato dell’arte, con la pubblicazione delle “Linee guida per la prevenzione e il controllo”

In materia di Legionellosi, dobbiamo registrare un’importante novità: nella seduta del 7 maggio 2015, repertorio atti n. 79/CSR, la Conferenza Stato Regioni ha “sancito” l’Accordo per la pubblicazione della “Linee guida per la prevenzione e il controllo della Legionellosi”. Un Accordo che, di fatto, definisce “lo stato dell’arte” in questa materia, sulla base delle conoscenze presenti nella letteratura scientifica, tra cui le linee guida prodotte a livello internazionale (WHO), europeo (EWGLI) e nazionale/regionale (Regione Emilia…

Fibre Artificiali Vetrose (FAV): un “Accordo Stato Regioni” definisce lo stato dell’arte

Importante novità in materia di Fibre Artificiali Vetrose (FAV), con la pubblicazione di un “Accordo Stato Regioni” – n. 59/CSR del 25 marzo 2015 – che sancisce l’approvazione e l’adozione delle “Linee guida per l’applicazione della normativa inerente ai rischi di esposizione e le misure di prevenzione per la tutela della salute”. Tali Linee guida, così come definite dall’articolo 2 comma 1 lettera z) Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, nell’ambito dell’applicazione del Titolo…