Campagne di monitoraggio ambientale
Validazione dei dati analitici

Rappresentatività e veridicità dei dati analitici nella valutazione della contaminazione ambientale attraverso campagne di monitoraggio

L’affidabilità del dato analitico in campo ambientale è imprescindibile. I risultati delle analisi sono il primo stadio sostanziale nel successivo processo decisionale. La fase analitica è spesso il passaggio meno oneroso ma decisivo per gli effetti che comporta. Con questo documento si intende dare evidenza di come sia indispensabile applicare protocolli di qualità elevati, così da assicurare dati di partenza veritieri. Il dato analitico deve essere infatti supportato da prove aggiuntive che ne convalidino la…

Soglie di rilevabilità nelle indagini ambientali

I limiti di sensibilità richiesti dal D.lgs 152/06 nella caratterizzazione dei suoli e delle acque sotterranee sono davvero raggiungibili? Se si come?

Il D.Lgs 152/06 nell’Allegato 2 del Titolo V alla parte IV relativamente ai siti contaminati, caratterizzazione chimica dei suoli e delle acque sotterranee recita: “Le analisi chimiche saranno condotte adottando metodologie ufficialmente riconosciute, tali da garantire l’ottenimento di valori 10 volte inferiori rispetto ai valori di concentrazione limite”. Questa condizione è richiesta dal Legislatore indiscriminatamente per tutte le molecole anche per quelle per cui i limiti di legge sono particolarmente bassi, quali ad esempio i…

Rischio Amianto nelle coperture

Valutazione dello stato di conservazione delle coperture in eternit

Regione Lombardia si è posta l’obiettivo del completamento della rimozione delle coperture con presenza di amianto sull’intero territorio regionale; è stato, a tal proposito, emanato un protocollo operativo (D.G.R.  22/12/2005 n°8/1526) per la gestione delle segnalazioni di presenza di Amianto negli edifici. Con Decreto Direzione Generale Sanità n.13237 del 18/11/2008, inoltre, è stato emesso il protocollo per la stima dello stato di conservazione delle coperture in cemento Amianto attraverso la valutazione dell’indice di degrado della…

Analisi di Carbamazepina, Dimetridazolo e Metronidazolo

In acque ad uso umano, superficiali, sotterranee e di scarico Il Decreto Legislativo 2 febbraio 2011, n. 31 “Attuazione della Direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano” indica che sono classificate acque destinate al consumo umano anche: Le acque usate per la preparazione di cibi e bevande; Le acque usate in imprese alimentari per fabbricazione, trattamento, conservazione o immissione sul mercato di prodotti o di sostanze destinate al consumo umano. Relativamente…

Attestazione di conformità pcb

Analisi di PCB nei terreni (Policlorobifenili)

Il risultato dell’analisi può variare in funzione del metodo utilizzato? Spesso i laboratori di controllo, sul territorio nazionale, applicano metodi diversi non sempre equivalenti tra loro.

I PCB sono composti organici non presenti in natura, trattasi di bifenili con atomi di cloro in sostituzione degli atomi di idrogeno. La sostituzione nelle 10 posizioni disponibili genera 209 congeneri.Il numero e la posizione degli atomi di cloro influenzano la tossicità dei PCB quindi, ai fini di una valutazione di carattere igienico ambientale, è fondamentale l’identificazione delle singole molecole.Fino alla metà degli anni ‘80 erano disponibili sul mercato miscele di PCB con diverse denominazioni…