Autorizzazione Unica Ambientale (AUA): pubblicato il Decreto

E’ stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale del 29 maggio 2013, n. 129, il Decreto del Presidente della Repubblica  13 marzo 2013, n. 59 Regolamento recante la disciplina dell’autorizzazione unica ambientale e la semplificazione di adempimenti amministrativi in materia ambientale gravanti sulle piccole e medie imprese e sugli impianti non soggetti ad autorizzazione integrata ambientale, a norma dell’articolo 23 del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 aprile 2012, n. 35″.

Il Decreto ha lo scopo di regolamentare l’autorizzazione unica ambientale (AUA) e semplificare gli adempimenti amministrativi in materia ambientale gravanti sulle piccole e medie imprese e sugli impianti non soggetti alle disposizioni in materia di autorizzazione integrata ambientale (AIA), unificando in un unico procedimento fino a sette autorizzazioni ambientali:

  • autorizzazione agli scarichi;
  • comunicazione preventiva per l’uso agronomico degli effluenti di allevamento, di acque di vegetazione dei frantoi oleari e di acque reflue provenienti da aziende agricole;
  • autorizzazione alle emissioni in atmosfera;
  • autorizzazione generale per gli impianti con emissioni scarsamente rilevanti agli effetti dell’inquinamento atmosferico;
  • nulla osta per l’impatto acustico;
  • autorizzazione all’uso agronomico dei fanghi di depurazione;
  • comunicazioni in materia di autosmaltimento e recupero agevolato di rifiuti pericolosi e non pericolosi.

Il D.P.R. entrerà in vigore il giorno 13 giugno 2013 e i procedimenti avviati prima di tale data saranno portati a termine secondo le norme vigenti alla data di avvio dei procedimenti stessi (rif. art. 10, comma 1).
Seguiranno, a breve, articoli di approfondimento sul tema.

Per ulteriori informazioni, contattare: consulenza@estambiente.it

Condividi
Tweet
Condividi
+1
Pin