Formazione: una risorsa per aziende e amministrazioni

Lavoratori ben preparati e addestrati possono contribuire alla performance aziendale, riducendo la frequenza e la gravità degli infortuni. Obblighi legislativi sempre più stringenti, in attesa dell’emanazione degli ufficiali “requisiti minimi” previsti dal Decreto 81/2008.

Una grande risorsa per migliorare la performance aziendale, e una grande opportunità per ridurre tutti i costi legati agli infortuni, alle malattie professionali e all’assenteismo in genere. Tutto questo, e probabilmente anche di più, è possibile ottenerlo con una “adeguata e sufficiente” attività di formazione rivolta ai lavoratori, sia pubblici che privati, ricordando che col termine di “formazione” s’intende l’insieme delle azioni volte a fornire al lavoratore “tutte” le conoscenze necessarie per fargli svolgere, con…

“Cascate in ambiente urbano”: progettare l’insonorizzazione

La metodologia di bonifica acustica, sperimentata a Bergamo, può utilmente applicarsi a tutte le situazioni urbane di “disturbo e inquinamento sonoro”

Siamo a Bergamo, ma potremmo essere in qualsiasi altra città o paese: una roggia attraversa il centro abitato, con quattro “cascatelle” – tecnicamente definibili come “salti idraulici” – di altezza non superiore a uno-due metri. Tanto basta per creare un “rumore di fondo” non proprio gradito ai residenti, definibile a tutti gli effetti come “inquinamento acustico”. L’amministrazione comunale delibera quindi l’esecuzione di un radicale intervento di bonifica acustica, tramite copertura e schermatura dei tratti di…

Monitoraggio in continuo di condotte fognarie, grazie a sensori WiFi

Un sistema innovativo, semplice, modulare, a basso costo e di grande affidabilità.

La tecnologia WiFi applicata alla tutela ambientale ha portato EST e MINTEOS (spin-off del Politecnico di Torino) a realizzare un progetto di Monitoraggio Remoto (in sigla MO.RE.) che ha vinto un bando della Regione Lombardia – su ben 540 partecipanti – in tema di “sviluppo di attività di servizio innovative”. In estrema sintesi, il progetto MORE mira ad applicare la tecnologia WSN (Wireless Sensor Network) alle tematiche ambientali e del territorio, sviluppando servizi di monitoraggio…

Ambienti confinati: una circolare “urgente” alle Direzioni Provinciali del Lavoro

Spesso ci siamo occupati dei cosiddetti “lavori in ambienti confinati”, ovvero una delle attività lavorativa a maggiore rischio, causa a volte di vere e proprie stragi. Dopo aver anticipato la prossima emanazione di un decreto per la “qualificazione delle imprese operanti in ambienti sospetti di inquinamento o confinati” e dopo aver illustrato le interessanti e molto pratiche “Istruzioni operative” redatte dalla ASL della Provincia di Bergamo, dobbiamo ora evidenziare una “urgente” circolare del Ministero del…

Radiazioni Ottiche Artificiali (ROA): uno strumento per misurarle

La valutazione dei rischi derivanti dalle ROA interessa moltissime aziende. Un obbligo di legge recente, con una metodologia valutativa complessa e articolata. Il nuovo foto-radiometro in dotazione alla EST, col quale è possibile “misurare” il livello di queste radiazioni, pericolose soprattutto per gli occhi e la cute.

La prescrizione legislativa di “valutare e, quando necessario, misurare e/o calcolare i livelli delle Radiazioni Ottiche Artificiali (ROA) a cui possono essere esposti i lavoratori” (articolo 216 comma 1 Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81) è entrata in vigore nell’aprile del 2010, ma nonostante ciò i dubbi e le incertezze sulla materia permangono notevoli. Anche perché questo nuovo obbligo valutativo riguarda molte più aziende di quanto si possa pensare in prima battuta, con una…

Attestazione di conformità pcb

Analisi di PCB nei terreni (Policlorobifenili)

Il risultato dell’analisi può variare in funzione del metodo utilizzato? Spesso i laboratori di controllo, sul territorio nazionale, applicano metodi diversi non sempre equivalenti tra loro.

I PCB sono composti organici non presenti in natura, trattasi di bifenili con atomi di cloro in sostituzione degli atomi di idrogeno. La sostituzione nelle 10 posizioni disponibili genera 209 congeneri.Il numero e la posizione degli atomi di cloro influenzano la tossicità dei PCB quindi, ai fini di una valutazione di carattere igienico ambientale, è fondamentale l’identificazione delle singole molecole.Fino alla metà degli anni ‘80 erano disponibili sul mercato miscele di PCB con diverse denominazioni…

Ricerca del biocida dimetilfumarato nei prodotti in pelle

Recentemente è emerso allarme presso gli stati membri UE a causa della presenza del dimetilfumarato in articoli di mobilio, scarpe, ed articoli in pelle provenienti da paesi extra Unione Europea in particolare dalla Cina. Si tratta di un biocida utilizzato come antimuffa in paesi dove l’alto tenore di umidità potrebbe deteriorare la merce a causa del proliferare delle muffe. Confezionato in sacchetti che accompagnano gli articoli il dimetilfumarato evapora impregnando la pelle. Esso può poi…