Imprese industriali bergamasche: dalla CCIAA un contributo per la formazione

La Camera di Commercio di Bergamo mette a disposizione un fondo di 200mila euro da erogare alle imprese industriali aventi unità produttive in provincia di Bergamo, quale contributo per la “formazione e l’aggiornamento professionale mediante la partecipazione a master, corsi e seminari”.

Nel dettaglio, è previsto un contributo pari al 50 per cento delle spese sostenute e fatturate a partire dal primo gennaio 2011, con un tetto massimo di 2.500 euro. Gli interventi formativi devono essere organizzati o patrocinati da Unione Europea, Stato, Regione, Provincia, Università, enti certificatori dei sistemi di qualità, organizzazioni di categoria e loro società collegate, aziende speciali delle Camere di Commercio o altri enti pubblici di livello nazionale.

La domanda di partecipazione potrà essere inoltrata, solo per via telematica, all’indirizzo “promozione@bg.legalmail.camcom.it” a partire dal primo dicembre 2011.

Per tutte le informazioni, cliccare su http://www.bg.camcom.it/release/bandi/bando_0116.html

Condividi
Tweet
Condividi
+1
Pin