INAIL: finanziamenti alle aziende per migliorare la sicurezza sul lavoro

Anche per l’anno 2013, l’INAIL stanzia un consistente fondo per l’erogazione di contributi finanziari in conto capitale alle aziende, finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Nello specifico, si tratta del “Bando Isi 2013”, forte di una dotazione di 307,36 milioni di euro.

Nel dettaglio, il contributo è pari al 65 per cento dell’investimento, per un massimo di 130mila euro, e verrà erogato dopo le necessarie verifiche tecnico-amministrative e la realizzazione del progetto. Particolare significativo, al bando possono accedere anche imprese individuali.

Tutta la procedura si svolge online, sul sito INAIL, con una prima fase dal 21 gennaio all’8 aprile 2014, con l’inserimento del progetto oggetto della richiesta di finanziamento. Se le caratteristiche del progetto sono in linea con i requisiti del bando, sarà possibile partecipare alla fase successiva di invio telematico della domanda vera e propria. I finanziamenti sono a fondo perduto e saranno assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di invio. Tra l’altro, il finanziamento sarà cumulabile con altri benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito (ad esempio, quelli gestiti dal Fondo di garanzia delle PMI e da Ismea).

Tutti i dettagli cliccando sul sito INAIL Inail Isi 2013.

Condividi
Tweet
Condividi
+1
Pin