Miscelazione di rifiuti: precisazioni di Regione Lombardia

Con nota del 2 marzo 2011 protocollo n° Z1.2011.0006018 la Regione Lombardia ha fornito indicazioni in ordine alle attività di miscelazione a seguito dell’emanazione del D.lgs. 205/10 che ha modificato l’articolo 187 del D.lgs. 152/06.
Infatti, a seguito della modifica del suddetto articolo, è vietata, salvo autorizzazione in deroga, la miscelazione di rifiuti pericolosi aventi diverse caratteristiche di pericolosità, nonché la miscelazione di rifiuti pericolosi con rifiuti non pericolosi.
Oltre a chiarire questi aspetti, la circolare fornisce indicazioni in merito all’adeguamento delle autorizzazioni vigenti e di quelle in itinere.

Per tutti i dettagli:   circolare_RL_miscelazione

Condividi
Tweet
Condividi
+1
Pin