NUOVO APPLICATIVO CIVA DI INAIL

è attivo il nuovo applicativo CIVA di INAIL per la gestione informatizzata dei servizi di certificazione e verifica di impianti ed attrezzature.

Dal giorno 27 maggio 2019 è attivo il nuovo applicativo telematico CIVA, ideato da INAIL per la gestione informatizzata dei servizi di certificazione e verifica di impianti e attrezzature.

Numerosi servizi inerenti le tematiche sopra citate dovranno, quindi, ora essere richiesti esclusivamente on-line. Alcuni esempi sono:

  • denuncia di impianti di messa a terra;
  • denuncia di impianti di protezione da scariche atmosferiche;
  • messa in servizio e l’immatricolazione delle attrezzature di sollevamento;
  • messa in servizio e l’immatricolazione degli ascensori e dei montacarichi da cantiere;
  • messa in servizio e l’immatricolazione di apparecchi a pressione singoli e degli insiemi;
  • riconoscimento di idoneità dei ponti sollevatori per autoveicoli;
  • prestazioni su attrezzature di sollevamento non marcate CE;
  • approvazione del progetto e la verifica primo impianto di riscaldamento;
  • prime verifiche periodiche.

Gli ulteriori servizi di certificazione e verifica (es. per impianti e attrezzature del gruppo GVR – Gas, Vapore e Riscaldamento) saranno implementati nell’applicativo CIVA in un immediato futuro. Fino ad allora, le prestazioni relative a tali servizi, dovranno essere richieste utilizzando la modulistica presente sul portale INAIL ed inviata tramite PEC.

Per poter utilizzare l’applicativo è necessario essere registrati al portale Inail e accedere utilizzando uno dei profili a disposizione.

Il manuale utente dell’applicativo è disponibile nell’area “supporto”, sezione “guide manuali operativi” del portale INAIL. Inoltre nelle aree “supporto” e “recapiti e contatti” è possibile utilizzare il servizio “Inail risponde” per l’assistenza durante l’utilizzo dei servizi online e per eventuali approfondimenti procedurali.

Ad ogni modo se dovesse sorgervi qualche dubbio non esitate a contattarci per richiedere il supporto dei nostri tecnici. Potete farlo cliccando sull’immagine sottostante e compilando il relativo form.