Regolamenti REACH e CLP: una circolare ministeriale “inizia” a chiarire i dubbi e le implicazioni con il Decreto 81/2008

La graduale applicazione dei regolamenti comunitari REACH e CLP in materia di sostanze chimiche, non può non avere notevoli ripercussioni anche sulla normativa nazionale in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, ovvero il Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, con i suoi successivi aggiornamenti. In tal senso, la “Commissione Consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro” ha approvato una circolare esplicativa, avente lo scopo di fornire le “prime indicazioni esplicative in ordine alla ricaduta sul D. Lgs. n.81/2008 (Titolo IX, Capo I “Protezione da Agenti Chimici” e Capo II “Protezione da Agenti Cancerogeni e Mutageni”) delle disposizioni contenute nei regolamenti dell’Unione Europea REACH e CLP” (protocollo Ministero del Lavoro 15/VI/0014877/MA001.A001 del 30.06.2011).

Per scaricare la circolare (circa 5 Mb) clicca qui:
http://www.lavoro.gov.it/NR/rdonlyres/E06960A2-2D39-4F64-AC78-EBB4B68BCCB9/0/20110630_LC.pdf

Condividi
Tweet
Condividi
+1
Pin