Rischio Amianto nelle coperture

Valutazione dello stato di conservazione delle coperture in eternit

Regione Lombardia si è posta l’obiettivo del completamento della rimozione delle coperture con presenza di amianto sull’intero territorio regionale; è stato, a tal proposito, emanato un protocollo operativo (D.G.R.  22/12/2005 n°8/1526) per la gestione delle segnalazioni di presenza di Amianto negli edifici.

Con Decreto Direzione Generale Sanità n.13237 del 18/11/2008, inoltre, è stato emesso il protocollo per la stima dello stato di conservazione delle coperture in cemento Amianto attraverso la valutazione dell’indice di degrado della copertura e per indicazioni sui tempi dei successivi interventi di bonifica o rimozione.

Il Decreto Legislativo n° 81/2008 in materia di tutela della salute in ambiente di lavoro, per la presenza di manufatti con Amianto richiede la valutazione specifica del rischio per esposizione ad Amianto con controllo tramite misure della concentrazione delle fibre libere aereo disperse.

Il laboratorio EST fornisce servizi di assistenza per tutte le esigenze relative alla corretta valutazione e gestione di un problema delicato quale la presenza di  Amianto in ambienti residenziali, commerciali, produttivi:

  1. Analisi di campioni massivi quali: materiali edili, coperture, pavimentazioni, ecc;
  2. Valutazione dell’indice di degrado della copertura in cemento amianto;
  3. Campionamento ed analisi delle fibre libere aereo disperse.

Si segnala, infine, che il Laboratorio EST, in particolare, è abilitato dal Ministero della Salute per l’analisi delle fibre libere (Decreto Ministeriale 14/05/1996 Allegato n.5) e partecipa al programma di controllo qualità organizzato dal Ministero stesso per la determinazione delle fibre aereo disperse.

Condividi
Tweet
Condividi
+1
Pin