AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (A.I.A.)

Cos’è l’AIA?

L’AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) ha finalità di prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento proveniente da medie e grandi attività produttive.

E’ stata introdotta, in Italia, dal recepimento della direttiva europea 96/61/CE ed è normata dal decreto legislativo 59/2005, che ne disciplina il rilascio, il rinnovo e il riesame, nonché le modalità di esercizio degli impianti soggetti (il cui elenco è riportato nell’allegato).

Aggiornamenti

E’ stata pubblicata sul BURL n. 6 serie ordinaria del 06/02/2012 la Deliberazione di Giunta regionale 2 febbraio 2012 – n. IX/2970 “Determinazioni in merito alle procedure e modalità di rinnovo e dei criteri per la caratterizzazione delle modifiche per esercizio uniforme e coordinato dell’autorizzazione integrata ambientale (AIA) (art. 8, c. 2, l.r. n. 24/2006)”.

Tale norma fornisce, nello specifico, indicazioni in merito a:

  • procedura per il rinnovo dell’autorizzazione integrata ambientale;
  • modalità di presentazione della domanda di rinnovo dell’autorizzazione integrata ambientale;
  • precisazioni in merito alla documentazione da presentare per la richiesta di rinnovo dell’autorizzazione integrata ambientale.

In data 11 aprile 2014 è entrato, inoltre, in vigore il D.Lgs. 4 marzo 2014, n. 46 recante “Attuazione della Direttiva 2010/75/UE relativa alle emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento)” con il quale sono state apportate sostanziali modifiche alla Parte II^ del D.Lgs. 152/06 ed, in particolare, al Titolo III-bis “L’autorizzazione Integrata Ambientale”, prevedendo fra l’altro:

  • individuazione di NUOVE TIPOLOGIE DI ATTIVITÀ soggette ad AIA;
  • attuazione del PIANO ANNUALE DI MONITORAGGIO e relative comunicazioni;
  • definizione della VALIDITÀ DELL’AIA (e dei limiti alle emissioni) strettamente connessa all’emanazione ed all’aggiornamento progressivo delle BREF ed in particolare delle cosiddette BAT Conclusions (migliori tecnologie disponibili);
  • determinazione dell’obbligo di redazione della RELAZIONE DI RIFERIMENTO sullo stato del suolo e delle acque sotterranee.

Cosa può fare EST?

Oggi, ogni attività è tenuta a rispettare molte regole per la tutela dell’ambiente, della salute e sicurezza dei lavoratori.
In particolare le Aziende soggette a regime di A.I.A. sono chiamate ad una gestione rigorosa, dettagliata nell’atto autorizzativo, soprattutto nei capitoli relativi al Quadro Prescrittivo (E) ed al Piano di monitoraggio (F).
Le principali difficoltà riguardano:

Complessità nella
GESTIONE

Necessità di
AGGIORNAMENTI NORMATIVI

Prevenzione dei
RISCHI SANZIONATORI

Affidabilità di
CAMPIONAMENTI e ANALISI

 

 
Tutto questo trova soluzione nel nostro servizio globale AIA ALL INCLUSIVE che permette di ottenere CONDIZIONI ECONOMICHE FAVOREVOLI attraverso un piano annuale, condiviso con l’Azienda, in grado di assicurare:

  • Verifiche e controlli sulle scadenze
  • Gestione Documentale
  • Calendarizzazione degli interventi
  • Campionamenti, analisi chimiche, fisiche e biologiche.

Scopri cosa possiamo fare per la tua Azienda utilizzando il form di contatto

 

Nome*
Cognome*
Ragione Sociale* (Indicare "Privato" se non presente)
Numero di telefono
Indicare la procedura per cui si chiedono informazioni
A.I.A.A.U.A.Altri processi
La tua email*
Oggetto*
Il tuo messaggio*
Acconsento al trattamento dei miei dati sensibili

Trattamento dei dati personali

(Ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. 196/2003)
La informiamo che i dati che fornirà al gestore del presente sito al momento della compilazione del “form contatti” (detto anche form mail) del sito stesso, saranno trattati nel rispetto delle disposizioni di cui al d.lgs. 196/2003, Codice in materia di protezione dei dati personali.
Il form contatti messo a disposizione sul sito ha il solo scopo di consentire ai visitatori del sito di contattare, qualora lo desiderino, il gestore del sito stesso, inviando tramite il suddetto form una e-mail al gestore.
La presente informativa riguarda i dati personali inviati dall’utente visitatore al momento della compilazione del form contatti.
La informiamo del fatto che i dati che conferirà volontariamente tramite il form verranno tramutati in una email che eventualmente potrà essere conservata all’interno del sistema di ricezione di e-mail utilizzato dal titolare del sito.
Questi dati non verranno registrati su altri supporti o dispositivi, né verranno registrati altri dati derivanti dalla sua navigazione sul sito.
Nessun dato inserito in questo form verrà in alcun modo ceduto a terzi.

Approfondisci