SISTRI: nuova proroga al 02 aprile 2012

In un precedente articolo (vedi http://www.estambiente.it/?p=928) abbiamo scritto che pochi altri provvedimenti hanno visto un iter così travagliato come l’istituzione del SISTRI, ovvero il SIStema di controllo della Tracciabilità dei RIfiuti speciali.
Di proroga in proroga, passando addirittura per una momentanea soppressione ancora prima di essere entrato in vigore, dobbiamo registrare l’ennesimo slittamento della sua entrata in vigore. Col Decreto cosiddetto “milleproroghe”, approvato dal Consiglio dei Ministri il 23 dicembre 2011, è stato infatti prorogato di due mesi l’avvio operativo del sistema, fissato ora al 02 aprile 2012, con l’obiettivo di consentire l’ottimale organizzazione da parte delle imprese interessate. Fanno sempre eccezione i produttori di rifiuti pericolosi con al massimo 10 dipendenti, per i quali l’entrata in vigore rimane fissata “non prima” del 01 giugno 2012.

Condividi
Tweet
Condividi
+1
Pin