SMALTIMENTO AMIANTO E ADEMPIMENTI. IL 28 FEBBRAIO SCADE LA DICHIARAZIONE.


Warning: Use of undefined constant sottotitolo - assumed 'sottotitolo' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/estambie/public_html/wp-content/themes/elementare/template-parts/content-single.php on line 42
Il 28 febbraio scade il termine per la dichiarazione annuale delle imprese utilizzatrici o che eseguono attività di smaltimento o di bonifica dell'amianto.

La dichiarazione annuale amianto è l’adempimento disposto dall’art. 9 della Legge 27/03/1992 n. 257 “Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto” e consiste nell’invio alle Regioni, alle Province autonome e alle unità sanitarie locale (nel cui ambito di competenza sono situati gli stabilimenti o si svolgono le attività dell’impresa) una relazione che indichi:

  • i tipi e i quantitativi di amianto utilizzati e dei rifiuti di amianto che sono oggetto dell’attività di smaltimento o di bonifica;
  • le attività svolte, i procedimenti applicati, il numero e i dati anagrafici degli addetti, il carattere e la durata delle loro attività e le esposizioni all’amianto alle quali sono stati sottoposti;
  • le caratteristiche degli eventuali prodotti contenenti amianto;
  • le misure adottate o in via di adozione ai fini della tutela della salute dei lavoratori e della tutela dell’ambiente.

La vigilanza sul rispetto di queste dichiarazioni è svolta dalle Unità Sanitarie Locali (oggi ATS) le quali predispongono poi le relazioni annuali da trasmettere a Regione e Ministero della Salute.

Il modello unificato dello schema di relazione da inviare è specificato all’allegato 1 della Circolare 17/02/1993 n. 4976.

COSA POSSIAMO FARE PER TE?

Il testo legislativo di riferimento in Italia in materia di cessazione dell’impiego di amianto è il Decreto Ministeriale del 06/09/1994. Il decreto contiene normative e metodologie tecniche per la valutazione del rischio, il controllo, la manutenzione e l’eventuale bonifica di materiali contenenti amianto presenti nelle strutture edilizie.

Se sei interessato all’argomento e vuoi approfondire alcuni temi quali:

  • inquadramento normativo nazionale,
  • strategia di valutazione dell’esposizione a fibre libere,
  • protocollo indice di degrado coperture in MCA,
  • tecniche di campionamento ed analisi MOCF,

Visita la pagina dedicata ai servizi di monitoraggio dell’amianto oppure contatta i nostri tecnici sul form dedicato cliccando qui sotto.

Richiesta Informazioni