In materia di formazione dei lavoratori e dei preposti, ormai disciplinata dall’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011 (di seguito definito semplicemente Accordo), dobbiamo ora registrare la definizione dei “Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro”.

Il citato Accordo prevedeva infatti, in attesa di ulteriori prescrizioni legislative, che i docenti in materia di sicurezza sul lavoro dovessero semplicemente “dimostrare di possedere esperienza almeno triennale di insegnamento o professionale in materia di salute e sicurezza sul lavoro”: un requisito oggettivamente “soft”, in una materia di tale complessità.
Ora l’attesa è terminata, con l’emanazione del Decreto Interministeriale 6 marzo 2013, ufficializzato tramite un “avviso” pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 65 del 18 marzo 2013.

Nello specifico, il decreto recepisce i criteri di qualificazione della figura dei formatori per la salute e sicurezza sul lavoro, individuati dalla Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro, ai sensi dell’articolo 6 comma 8 lett. m-bis) del decreto legislativo 9 aprile 2008 n.81.

Il decreto è costituito, sostanzialmente, da un dettagliato allegato tecnico, che fissa i requisiti professionali e formativi minimi dei formatori, sulla base di un unico “prerequisito” e di una serie di “criteri” (di cui almeno uno deve essere posseduto).

Il decreto entra in vigore dodici mesi dopo la pubblicazione dell’avviso sulla Gazzetta Ufficiale, ovvero a far data dal 18 marzo 2014, con l’eccezione dei datori di lavoro in “possesso dei requisiti di svolgimento diretto dei compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione di cui all’articolo 34 D. Lgs. 81/2008” (in pratica, i datori di lavoro che svolgono anche la funzione di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione): essi potranno continuare a svolgere attività formative, nei confronti dei propri lavoratori, fino al 18 marzo 2016.

Per scaricare il documento, cliccare qui: Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013