Nuovo importante aggiornamento del Testo Unico in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro: il Decreto Legislativo 19 febbraio 2014 n. 19 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 57 del 10 marzo 2014), ha infatti aggiunto al Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, immediatamente dopo il “Titolo X – Esposizione ad agenti biologici”, il “Titolo X-bis”, in materia di “ prevenzione delle ferite da taglio o da punta nel settore ospedaliero e sanitario”. L’aggiornamento normativo, in “attuazione della direttiva 2010/32/UE che attua l’accordo quadro, concluso da HOSPEEM e FSESP” si applica “a tutti i lavoratori che operano, nei luoghi di lavoro interessati da attività sanitarie, alle dipendenze di un datore di lavoro, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, ivi compresi i tirocinanti,  gli apprendisti, i lavoratori a tempo  determinato,   i  lavoratori somministrati, gli studenti che seguono corsi di formazione sanitaria e i sub-fornitori”. Da un punto di vista strettamente giuridico,…

...Continua a leggere...