effetto serra

In Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L150 del 20.5.2014 è stato pubblicato il Regolamento CEE/UE 16.4.2014 n. 517 sui gas fluorurati ad effetto serra, che abroga il precedente Regolamento CEE/UE 17.5.2006 n. 842.

Il nuovo Regolamento entrerà in vigore il  1 gennaio 2015.

I principali argomenti oggetto di novità riguardano:

  • l’obbligo di controllo delle perdite;
  • la quantità limite di gas ad effetto serra contenuto nell’apparecchiatura per stabilire se dovrà o meno essere soggetta a controllo periodico;
  • la frequenza con cui effettuare i controlli periodici;
  • il sistema di rilevamento delle perdite;
  • l’istituzione del registro di impianto;
  • formazione e qualificazione del personale;
  • restrizioni all’immissione in commercio.

Per approfondire l’argomento, scrivete a: consulenza@estambiente.it

emissioni in atmosfera
GAS FLUORURATI A EFFETTO SERRA: DICHIARAZIONE SULLE EMISSIONI
Scadenza al 31 Maggio 2014 per la dichiarazione sulla quantità di emissioni in atmosfera di Gas Fluorurati per l'anno 2013.

Secondo quanto stabilito dal DPR 43/2012 entro il 31 maggio 2014 gli operatori delle applicazioni fisse contenenti gas fluorurati ad effetto serra devono presentare al Ministero dell’Ambiente per il tramite dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) una dichiarazione contenente informazioni riguardanti la quantità di emissioni in atmosfera di gas fluorurati relativi all’anno 2013, sulla base dei dati contenuti nel relativo registro di impianto.

L’obbligo di dichiarazione si applica alle seguenti apparecchiature fisse, contenenti 3 kg o più di gas fluorurati a effetto serra:

  • impianti di refrigerazione;
  • impianti di condizionamento di aria;
  • pompe di calore;
  • impianti di protezione antincendio.

Le istruzioni utili per la compilazione on-line sono reperibili all’indirizzo seguente:
http://www.sinanet.isprambiente.it/it/sia-ispra/fgas/informazioni-utili

Per quanto riguarda la figura dell’operatore si ricorda che il Regolamento CE n. 842/2006 all’art.2, co.6  definisce  “operatore”, una persona fisica o giuridica che eserciti un effettivo controllo sul funzionamento tecnico delle apparecchiature e degli impianti contemplati dal regolamento stesso.

Per approfondimenti o richieste di chiarimenti, non esitate a contattare un ns. consulente: consulenza@estambiente.it

A partire dal 12/02/2013 è diventato operativo il Registro Telematico Nazionale delle imprese e delle persone certificate ad operare su impianti che contengono gas fluorurati  ad effetto serra (FGAS).

Il registro, istituito ai sensi del D.P.R. 43/2012, prevede l’iscrizione per chiunque intenda svolgere attività di controllo, recupero, installazione, manutenzione o riparazione di apparecchiature contenenti i suddetti gas. Tale iscrizione è condizione necessaria per ottenere le certificazioni e le attestazioni previste per lo svolgimento della propria attività e deve avvenire entro il giorno 12 aprile 2013, esclusivamente per via telematica.