Spesso ci siamo occupati della formazione dei lavoratori in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro: una tematica fortemente innovata dagli Accordi Stato Regione degli anni 2011 e 2012, che di fatto hanno definito, in modo esaustivo, i requisiti minimi delle “attività di informazione, formazione e addestramento”, sia a livello di contenuti, sia a livello di modalità di erogazione. Le molteplici innovazioni introdotte dai citati “Accordi”, hanno inevitabilmente creato non pochi problemi applicativi e interpretativi, di fronte ai quali l’ASL Monza e Brianza ha redatto (in collaborazione con le parti sociali del “Comitato Provinciale ex art. 7 D. Lgs. 81/08”), una “Guida per le imprese: formazione dei lavoratori in materia di igiene e sicurezza sul lavoro”. Una guida, come si può leggere nell’introduzione, che vuole “fornire al datore di lavoro un aiuto operativo per il concreto adempimento del dovere di formazione nei confronti dei lavoratori e di stimolare i lavoratori…

...Continua a leggere...