Tecnicamente, si tratta della “Riduzione del tasso medio di tariffa per prevenzione”, istituita dal Decreto Ministeriale 12/12/2000 e modificato dal Decreto Ministeriale 3 dicembre 2010. Uno “sconto” con il quale l’INAIL vuole premiare, ogni anno, le aziende che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa in materia, in primo luogo il Decreto Legislativo n. 81/2008. In pratica, è prevista una riduzione del “premio INAIL” variabile in base alle dimensioni dell’azienda, come riassunto nella tabella seguente: Lavoratori/anno Riduzione premio Inail fino a 10 30% da 11 a 50 23% da 51 a 100 18% da 101 a 200 15% da 201 a 500 12% oltre 500 7%   Quali modalità Per ottenere questo “sconto” occorrono tre pre-condizioni: essere in regola con gli adempimenti contributivi e assicurativi; essere in regola con le disposizioni in materia…

...Continua a leggere...