Formazione dei lavoratori: dall’ASL Monza e Brianza un’utile guida per le aziende

Spesso ci siamo occupati della formazione dei lavoratori in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro: una tematica fortemente innovata dagli Accordi Stato Regione degli anni 2011 e 2012, che di fatto hanno definito, in modo esaustivo, i requisiti minimi delle “attività di informazione, formazione e addestramento”, sia a livello di contenuti, sia a livello di modalità di erogazione. Le molteplici innovazioni introdotte dai citati “Accordi”, hanno inevitabilmente creato non pochi problemi applicativi e interpretativi,…

Formazione dei lavoratori addetti ad “attrezzature di lavoro particolari”: nuovi chiarimenti dal Ministero del Lavoro

In materia di formazione dei lavoratori addetti all’utilizzo di attrezzature di lavoro particolari (gru a torre, carrelli elevatori, macchine movimento terra etc.), di cui all’Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012, (di cui ci siamo già occupati), continuano i chiarimenti e le puntualizzazioni del Ministero del Lavoro. Tocca quindi alla circolare 21/2013 del 10 giugno 2013 fornire nuovi spunti interpretativi, in generale di lieve entità e, potremmo dire, di dettaglio. L’aspetto forse più rilevante lo…

Formazione: ecco finalmente i “requisiti minimi” previsti dal Decreto 81/2008

Senza voler esagerare e fare della facile retorica, siamo a una svolta storica nell’evoluzione della normativa nazionale in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Il 21 dicembre 2011 la “Conferenza Stato Regioni” ha infatti emanato l’accordo previsto dall’articolo 37 comma 2 Decreto Legislativo 9 aprile 2008, ovvero i “requisiti minimi”, in termini di durata, contenuti e modalità, della formazione da impartire ai lavoratori, preposti e dirigenti. Finalmente è possibile dare sostanza alla prescrizione dell’articolo…