La domanda spesso viene posta dalle aziende: l’attuale legislazione in materia di sicurezza sul lavoro – in primo luogo il Decreto Legislativo 81/2008 – può imporre la sostituzione di macchine e attrezzature di lavoro “vecchie” con altre “nuove”, di tecnologia più recente e quindi più sicure? Un quesito per certi versi esplosivo, specie in questo periodo di crisi economica, al quale, entro certi limiti, quando entrano in gioco l’incolumità fisica dei lavoratori e concreti rischi d’infortunio, sarà necessario rispondere “sì”.

...Continua a leggere...