La Regione Lombardia, con delibera di Giunta n. 2604 del 30 novembre 2011, ha istituito un bando per l’assegnazione di un contributo economico per l’installazione di dispositivi antiparticolato su mezzi d’opera a motore diesel utilizzati in ambito di cantiere. Possono accedere al contributo imprese individuali o societarie aventi sede legale o operativa in Lombardia, che abbiano in proprietà mezzi d’opera diesel, aventi una potenza installata maggiore di 37 KW e anno di costruzione successivo al 1990, operanti all’interno di cantieri autorizzati localizzati in Comuni appartenenti agli agglomerati di Milano, Brescia e Bergamo, con l’aggiunta dei capoluoghi di provincia della bassa pianura (Pavia, Lodi, Cremona e Mantova) e relativi Comuni di cintura appartenenti alla zona A, o in Comuni non ricadenti nelle zone sopra individuate che abbiano aderito al protocollo volontario relativo all’adozione delle misure regionali di risanamento della qualità dell’aria. Sono ammessi a contributo l’acquisto con relativa installazione di dispositivi…

...Continua a leggere...