ISO 45001:2018 OHSAS 18001 consulenze migrazione ohsas 18001 valutazione rischi sistemi di gestione conformità
ISO 45001:2018 Pubblicata la nuova norma
Con la pubblicazione della nuova norma UNI ISO 45001:2018 ci sono molte novità sui sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro

Come più volte annunciato, il 12 marzo è stata pubblicata la norma ISO 45001:2018, tradotta anche in italiano dall’UNI (Ente nazionale italiano di unificazione) e adottata come UNI ISO 45001:2018. La ISO 45001 “Occupational health and safety management systems – Requirements with guidance for use” nasce con l’obiettivo di aiutare le organizzazioni a fornire luoghi di lavoro sicuri e salubri e a prevenire infortuni e malattie legati all’attività lavorativa. Costituisce, quindi, una guida riconosciuta a livello internazionale per migliorare le prestazioni aziendali in materia di salute e sicurezza dei lavoratori. La norma è applicabile a tutte le organizzazioni, di qualsiasi dimensione e tipologia, che desiderino istituire, attuare e mantenere un sistema di gestione per: migliorare le prestazioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro; eliminare i pericoli e minimizzare i rischi per la salute e la sicurezza sul lavoro (incluse carenze del sistema); cogliere le opportunità per la salute…

...Continua a leggere...

Sono da poco disponibili in rete le “Linee di indirizzo” realizzate da INAIL e Consel Consorzio Elis, relativamente ai “Sistemi di Gestione della Sicurezza sul Lavoro delle imprese a rete”. Un documento, presentato in un convegno il 24 febbraio 2011, frutto del lavoro coordinato di quattordici grandi imprese nazionali – Autostrade, Ama, Enel, Trenitalia, Saipem, Poste Italiane, Acea, Italcementi, solo per citarne alcune – con l’obiettivo di definire un modello comune di SGSL, conforme ai principali standard italiani e internazionali. Una delle peculiarità di queste “Linee di indirizzo” è la sua capillare ricaduta “a rete” sulle imprese dell’indotto e della filiera produttiva e organizzativa, pressoché sull’intero territorio nazionale. In tal modo, viene ridimensionato quel punto critico che, ancora oggi, limita la diffusione dei SGSL, ovvero la tendenziale applicabilità dei modelli organizzativi esistenti solo ad aziende di grandi dimensioni. Le “Linee di indirizzo Sgsl – Ar” – dalla forte valenza pratica…

...Continua a leggere...