Un decreto per l’esecuzione dei “lavori su impianti elettrici in tensione”

Un nuovo importante tassello completa il quadro normativo nazionale in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro: il decreto per la definizione delle esatte modalità esecutive dei lavori su impianti elettrici in tensione, con voltaggi superiori a 1.000 Volt.

Il Decreto Interministeriale 4 febbraio 2011 attua il disposto dell’art. 82 comma 2 del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, stabilendo nel dettaglio i criteri di identificazione e autorizzazione delle imprese abilitate a eseguire lavori sotto tensione, definendo altresì i requisiti minimi di formazione dei lavoratori addetti, nonché degli stessi soggetti formatori.
Una normativa precisa e concreta, di grande interesse e attualità.

Per scaricare il decreto cliccare qui:
http://www.lavoro.gov.it/NR/rdonlyres/E204CEF3-FC89-4210-A9CA-A1B7B31D5A94/0/20110204_DI.pdf

Condividi
Tweet
Condividi
+1
Pin