Una proroga per l’istituzione dei “soggetti abilitati” all’esecuzione delle “verifiche periodiche” sulla attrezzature di lavoro

L’istituzione e l’avvio operativo dell’attività dei “soggetti pubblici e privati abilitati” a eseguire le “verifiche periodiche” sulla attrezzature di lavoro indicate nell’allegato VII del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 (carroponti, piattaforme elevabili, gru a torre, apparecchi a pressione etc.) slitta di quattro mesi.
E’ questo l’effetto del Decreto Ministeriale del 20 gennaio 2012 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 19 del 24 gennaio 2012. Tale proroga vuole favorire il completamento dell’attività istruttoria delle numerose richieste di abilitazione presentate, nonché agevolare tutti gli adempimenti burocratici e tecnici relativi al “passaggio” di competenze tra la soppressa ISPESL e l’INAIL.
Di questa tematica di grande interesse ci siamo già diffusamente occupati nei mesi scorsi, in un ampio articolo, visibile cliccando qui: http://www.estambiente.it/?p=740#more-740.

Per scaricare il decreto di proroga clicca qui:
http://www.lavoro.gov.it/NR/rdonlyres/BE57E6E8-2520-455B-B2E9-C8F5B471A793/0/20120120_DI.pdf

Condividi
Tweet
Condividi
+1
Pin